Sciopero di tutte le magistrature contro la manovra del Governo

Il Comitato Intermagistrature ha deliberato lo sciopero di tutte le magistrature contro la manovra del Governo. Lo comunica l'Anm. Lo sciopero sara' effettuato secondo modalita' e tempi previsti dai rispettivi codici di autoregolamentazione, ma con il costante coordinamento tra le diverse associazioni.
 Il Comitato ribadisce "l'assoluta contrarieta' alle misure eccessivamente penalizzanti per i magistrati contenute nel decreto legge che, invece, non incide su alcuna delle fonti di spreco delle risorse del settore piu' volte segnalate. Partecipare consapevolmente allo sforzo di risanamento richiesto al Paese non significa accettare tagli iniqui alle retribuzioni e un'ulteriore destrutturazione del servizio giustizia".
  Per tutta risposta Fabrizio Cicchitto, presidente dei deputati del Pdl afferma in una nota: "Lo sciopero proclamato dall'Anm conferma che ci troviamo di fronte a un'associazione che fa politica in modo continuo e organico"