Tagli scuola: occupato ufficio scolastico a Milano

Un gruppo di genitori e insegnanti hanno annunciato oggi di aver occupato l'Ufficio scolastico provinciale di Milano per protestare contro i tagli al personale e la mancanza di un numero sufficiente di classi a tempo pieno.

"Nel prossimo anno scolastico 3000 bambini e bambine che hanno chiesto il tempo pieno (che è stato garantito dal governo), non lo avranno. Perché gli uffici regionali scolastici hanno avuto ordine di tagliare le classi", dice un comunicato degli occupanti.
"A Milano, 148 classi prime sono state trasformate d'ufficio a 27 ore (mezza giornata), nonostante ai genitori, negli open day, fossero state garantite le 40 ore", aggiunge la nota, secondo cui saranno tagliati 706 insegnanti delle elementari, a fronte di un aumento previsto di 1.900 alunni.

fonte: Reuters