Legge 104: novità dal Collegato Lavoro 2010

I permessi per la legge 104, per assistenza a portatori di handicap, sono stati limitati dal Collegato Lavoro 2010.
In particolare vengono limitati i tre giorni di permesso mensili retribuiti. Con il Collegato Lavoro 2010 viene previsto il limite del secondo grado, e non più del terzo, per parenti e affini che necessitano di assistenza.
Inoltre, altra novità, è la soppressione del riferimento alla convivenza, come condizione per beneficiare del permessi della legge 104.
Altra novità importante per tutte le famiglie che utilizzano i permessi per assistenza a portatori di handicap, è che questo diritto non può essere riconosciuto a più di un lavoratore dipendente per l'assistenza di una stessa persona.
In caso però di genitori che assistono il figlio in condizioni di disabilità grave, i permessi della legge 104 vengono riconosciuti ad entrambi i genitori.