La Commissione Europea ringrazia gli Insegnanti europei

"A big thank you" ai 6 milioni di insegnanti Europei arriva dalla Commissaria Europea per l'Educazione, la Cultura, il Multilinguismo e la Gioventù Androulla Vassiliou in occasione della 17esima giornata mondiale a loro dedicata.Tema di quest'anno della giornata, nata per volontà dell'UNESCO e celebrata per la prima volta il 5 ottobre 1994, è "gli insegnanti per l'uguaglianza di genere".
Anche se in tutto il mondo la maggior parte dei professori è donna, la disparità resta un problema, come ancora difficile in certi Paesi dell'Africa e del Sud America, è l'accesso all'istruzione per le ragazze.
La giornata mondiale degli insegnanti è anche un'occasione per i cittadini Europei per riflettere sul ruolo cruciale dei professori, che talvolta portano avanti la loro "missione" superando numerose difficoltà legate ai contesti difficili in cui operano, spesso percependo stipendi bassi e talvolta lavorando in strutture fatiscenti.
"Vorrei esprimere la mia sincera ammirazione per i 6 milioni di insegnanti nell'Unione Europea - ha scritto oggi in una lettera indirizzata a tutti i professori d'Europa il Commissario Vassiliou - Il loro contributo alla nostra società è di vitale importanza, perché con il loro lavoro aiutano i nostri figli ad acquisire conoscenze, sviluppare le loro personalità, i loro talenti e li aiutano a trovare la strada per la loro realizzazione personale".
Se vuoi inviare una cartolina di auguri ai tuoi insegnanti in occasione di questa giornata puoi visitare il sito dedicato alla "world teacher's day 2011"