Fondo d'Istituto, Sbloccato il primo Acconto per il 2013


Sindacati e Ministero hanno firmato, ieri 30 gennaio 2013, l'accordo per il finanziamento delle scuole statali. Secondo quanto anticipato dalla nostra relazione, alle scuole andrà un primo acconto pari a 553,33 milioni di euro, di cui 410,51 sul finanziamento del fondo di istituto per l'anno 2012/2013, Vediamo come sarà ripartito
  • 60,44 milioni di euro in base ai punti di erogazione del servizio, come da rilevazione SIDI, pari a € 42,999. Il moltiplicatore unitario è di € 1405,61;
  • 176 milioni di euro da dividere tra le istituzioni in base all'organico di diritto dei docenti, degli educativi degli ATA, al netto dei posti ATA accantonati, come da rilevazione SIDI, pari a 858. 904 al netto dei posti accantonati. Il moltiplicatore è pari ad euro 204,91;
  • 174,0 7 milioni di euro da dividere tra le istituzioni in base all'organico di diritto dei docenti della scuola secondaria di secondo grado, come da rilevazione SIDI, per il finanziamento delle attività didattiche di recupero. Il moltiplicatore e di 857,00.
Le parti hanno concordato inoltre di assegnare, a valere sulla somma complessiva di 553,33 milioni di euro una quota di 20 milioni di euro alle istituzioni scolastiche ed educative, in proporzione all'organico di diritto e nel rispetto delle seguenti quote per grado di istruzione:
  • 6,3 milioni per l'istruzione dell'infanzia primaria;
  • 13,7 milioni per le società secondarie di primo e secondo grado.