LA SCUOLA DOPO LE NUOVE TECNOLOGIE - Giovanni Biondi

Il computer, inserito in questi ultimi anni con massicci investimenti un po' in tutte le scuole del mondo, non è stato determinante per la trasformazione dei parametri dell'ambiente scuola, finendo per collocarsi disciplinatamente sui banchi di un'aula divenuta "laboratorio di informatica". Tuttavia, mentre la scuola fagocitava i nuovi media restando sostanzialmente uguale a se stessa, intorno la società subiva un processo di mutamento continuo e profondo, tanto da non poter più essere riconosciuta nei suoi principali aspetti. Trasformazioni così radicali e rapide, tutte dipendenti in modo più o meno diretto dalle tecnologie, indicano la necessità di un altrettanto radicale cambiamento nell'istruzione.

LA SCUOLA DOPO LE NUOVE TECNOLOGIE Acquistalo su Hoepli.it con il 15% di sconto

Copia e incolla il titolo nella casella di ricerca di Hoepli.it